Torta giardino di fragole (di Luca Montersino)

Nessun Commento

Tratta dal libro “Peccati di gola” ho sperimentato questa torta fresca e colorata. Si tratta di una torta che unisce il pan di spagna alla mousse di fragola ed alla geleè di yogurt. Un po’ impegnativa da realizzare ma veramente buona!.

La difficoltà della torta sta nell’attenzione da porre nell’allestirla e nel dedicarci un po’ di tempo: il pandispagna, infatti, sarebbe meglio prepararlo magari il giorno prima; le mousse, la meringa e l’allestimento vero e proprio richiedono circa un pomeriggio. Infine, la torta ha bisogno di restare nel congelatore almeno una notte. Rispetto alla ricetta di Montersino ho dimezzato le dosi, eccetto che per il pandispagna. Ho scelto di farla rotonda utilizzando il cerchio di una tortiera a cerniera di 26 cm di lato. Sia che si voglia fare una torta quadrata che rotonda occorre disporre di un piatto o vassoio della misura giusta che possa contenere lo stampo. Sarà banale dirlo ma lo dico lo stesso: bisogna avere a disposizione sufficiente posto in freezer per ospitare la torta nelle varie fasi della lavorazione. Continua