Liquore cremoso alla liquerizia

Nessun Commento

Questo è il mio primo esperimento in tema di liquori. Di certo prestissimo proverò a farne altri perchè sono facili da fare e danno tanta soddisfazione!.

Ecco gli ingredienti per un litro e mezzo circa di liquore:

750 gr. di latte intero
300 gr. di panna fresca
500 gr. di zucchero
60 gr. di liquerizia pura (io ho usato la Saila ma va bene qualsiasi altra buona marca)
150 gr. di alcool a 95°

Procedimento:

Tritare la liquerizia nel mixer più finemente possibile (non iniziate ad imprecare contro di me però….è vero la polvere di liquerizia finirà in tutti i pertugi del vostro mixer e sarà un po’ una scocciatura pulirlo bene dopo…..ma ne sarà valsa la pena!).Quindi unirla nella pentola con il latte e la panna che saranno stati scaldati bene. Mescolare per far sciogliere bene la liquerizia e poi filtrarla in un altro contenitore. Aspettare che si raffreddi completamente prima di versare l’alcool. (questo passaggio è molto importante se no la panna caglia e si formeranno dei grumi).
Il liquore è pronto perchè non richiede un tempo di riposo. Lo potrete imbottigliare e conservare in un luogo fresco. Anche se è fatto con latte e panna non è necessario che lo mettiate in frigorifero per conservarlo. Fatelo se desiderate berlo fresco perchè vi piace di più ma ricordatevi che con il freddo si addenserà ulteriormente.
Io l’ho trovato molto buono, denso al punto giusto e dal sapore di liquerizia deciso ma non troppo forte!
Voi che ne pensate?

Riso Cantonese

Nessun Commento

Un riso orientale che piace anche ai bambini (Alessandro Livio se lo è “pappato” tutto). Una ricetta semplice adatta all’estate perchè italianizzata diventa una variante dell’insalata di riso.
Questa è la mia versione.

Ingredienti per 4 persone:
320 gr. di riso basmati
100 gr. di prosciutto cotto in una sola fetta
200 gr..piselli surgelati
olio
sale
pepe
per la frittatina:
2 uova
3 cucchiai di latte
2 cucchiai di parmigiano
sale
pepe

Procedimento:
preparare la frittatina sbattendo le uova con parmigiano, latte, sale e pepe. Cuocerla in un padellino piccolo coperta con un coperchio. Bastano 5 minuti e poi va gireta e cotta bene anche nell’altro lato. Quando sarà ben dorata metterla su un piatto a raffreddare.
Nel frattempo cuocere il riso aggiungendo, solo negli ultimi 5 minuti di cottura anche i pisellini.
Scolare riso e piselli e metterli in una terrina. Aggiungere la frittata a strisioline e il prosciutto tagliato a cubetti. Regolare di sale e pepe e aggiungere un po’ d’olio evo.
Gustare tiepida o anche fredda.
Buon appetito!!!