Un caramello… che si mantiene liquido!

Nessun Commento

Scommetto che avete provato, come la sottoscritta, diverse ricette per fare il caramello e che alla fine, sconsolate siete ricorse a del caramello già pronto per le vostre preparazioni! In effetti il caramello è una brutta bestia davvero….ma come al solito, in pasticceria, tutto dipende dalla fortuna di trovare la giusta ricetta e dalla capacità di sapercisi attenere senza farsi prendere dal “ma se cambiassi qualcosa come verrebbe??….” tipica di chi ama cucinare e sperimentare.
Ho trovato questa ricetta su giallozafferano.

Ingredienti:

400 gr.zucchero
200 gr. acqua
1 bustina di vanillina

Continua

Pan di spagna (ricetta di Luca Montersino)

Nessun Commento

Ieri ho provato a fare il Pan di spagna seguendo la ricetta di Luca Montersino (…ovviamente tratta dal suo libro “Peccati di gola”).
Queste sono le dosi per due teglie da 18/20 cm di diametro. Io ho utilizzato due tegline di alluminio usa e getta.

250 gr.di uova intere (dovrebbero essere 5 ma è sempre meglio pesarle)
175 gr. zucchero
150 gr. farina 00
50 gr. fecola di patate
1 bacca di vaniglia bourbon

Procedimento: Continua

Cioccolato Plastico, primo esperimento

Nessun Commento

Avendo deciso di decorare per la prima volta una torta con il cioccolato plastico ho cercato la ricetta in rete e ne ho trovate due varianti.
La prima prevede l’utilizzo del glucosio e dello sciroppo di zucchero; la seconda ricorre all’utilizzo di miele e di liquore.
Ho deciso di provare quest’ultima versione.

Ingredienti per il cioccolato plastico bianco:

100 gr. cioccolato bianco
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di liquore (maraschino o rum)
50 gr.zucchero a velo

Continua

Crema al latte (senza uova)

Nessun Commento

Questa ricetta è de “La prova del cuoco”. Si tratta di una crema adatta alle farciture delle torte che ha come particolarità l’assenza di uova e la versatilità (visto che è una base che è possibile aromatizzare a piacere).
Anche Chiara del sito “I dolci di Chiara” propone una “Crema bianca senza uova” ma nella sua versione c’è la farina e per questo deve riposare in frigo una notte affinchè non se ne senta il sapore. Questa crema invece può essere utilizzata appena pronta perchè prevede solo la maizena come addensante. Continua

Caramellandia – utensili e decorazioni per pasticceria

Nessun Commento

Logo del sito Caramellandia

Chi, come me, si diletta a preparare torte decorate e dolci in genere sa cosa vuol dire avere un negozio di  fiducia al quale rivolgersi per comprare utensili, coloranti, prodotti alimentari di difficile reperibilità.

Ho trovato un negozio online fornitissimo e affidabile nel quale fare acquisti di prodotti wilton, decora etc…si chiama Caramellandia ed ha anche una sezione molto carina nella quale è possibile inviare foto delle proprie torte decorate  che che poi gli utenti potranno visualizzare.

Colgo l’occasione per ringraziare il signor Alessandro per la gentilezza e la disponibilità con la quale gestisce il sito web.

La regina delle creme: la Crema Pasticcera di Luca Montersino

Nessun Commento

Crema PasticceraLa crema per antonomasia, la base di creme più leggere come la chantilly e  la chibouste el’indubbia protagonista di  crostate di frutta fresca, di pan di spagna di bignè. Insommala regina delle creme: la crema pasticcera.

Io la adoro anche mangiata così a cucchiaiate!!!. Scommetto che è lo stesso per tante di voi e che anche voi, come me, vi litigate la pentola per poterla “ripulire” con il ditodopo la preparazione!!. slurp!. Ovviamente, preparando dolci da una vita ne ho sperimentato tantissime versioni: con pochi tuorli, con  le uova intere, con l’amido  al posto della farina etc…

Nessuna è riuscita a riportarmi indietro nel tempo facendomi riassaporare il gusto della crema che faceva il mio babbo quando ero piccola…. Credo che una crema così buona non la mangerò  più…quella era speciale come lui del resto!

Continua

E’ Pasqua…prepariamo la pastiera!!

Nessun Commento

Domani sarà pasqua. Tanti auguri a tutti!! Per me Pasqua  significa torta Pasqualina, tagliolini in brodo con l’uovo sodo tritato sopra e un bell’uovo di cioccolato fondente da scartare e mangiare magari con un pezzo di panne toscano (quello sciapo per intenderci).

Questo il menù della mia famiglia da sempre per questa festività. Da quando sono andata a convivere ed ho potuto meglio esplorare le numerose leccornie della tradizione pasquale ho scoperto ed ogni anno aggiunto ai dolci pasquali la PASTIERA NAPOLETANA.

La trovo buonissima. Io amo tanto i  dolci napoletani ed anche siciliani. E la pastiera non fa eccezione. E’ una torta golosa ma dal gusto delicato per la presenza della ricotta. Dolce al punto giusto ed aromatica grazie ad uno degli ingredienti principali: l’acqua di fiori d’arancio.

Continua

Churros spagnoli

Nessun Commento

I Churros

I Churros sono  un spuntino dolce, tipico della cucina madrileña, a base di una pastella fritta spolverata di zucchero. In Spagna i churros si trovano un po ovunque spesso anche venduti in apposite bancarelle al lato delle piazze.

Ed ecco la ricetta:

Ingredienti

600 ml di acqua

500 gr. di Farina 00

Preparazione Continua

Crostata di mele al profumo di cannella

Nessun Commento

Cercavo la ricetta di una crostata di mele che non prevedesse creme , che fosse proprio ricca di frutta ma al contempo golosa.

Non è stato semplice ma alla fine ci sono riuscita. L’ho scovata sul sito di Anice e Cannella. Si tratta della “Crostata semplicissima” di Francesca Spalluto (diamo a Cesare quel che è di Cesare!).

Riporto la ricetta (con qualche mia variazione): Continua

Ricetta per le Meringhe

Nessun Commento

Una ciotola di Meringhe

Uno dei dolci più semplici e per quando mi riguarda più buoni che mi piace fare sono le meringhe. Esistono vari tipi di ricette per fare le meringhe.  la più tradizionale e usata è la meringa alla francese (che a differenza da quello che si può pensare non viene praticamente mai usata in Francia), poi c’è la meringa all’italiana (che paradossalmente è usatissima in Francia), e la versione Svizzera; un maggior approfondimento sui vari tipi si può trovare su Wikipedia. Io come la maggior parte delle persone faccio la meringa alla francese. adesso passiamo alla nostra ricetta: Continua

Vecchie Inserzioni Nuove Inserzioni