Torta liquerizie per una mamma golosa

Nessun Commento

Ecco un’ altra delle mie prime torte ancora non pubblicata.
Si tratta di una victoria sponge farcita con camy cream e frutti di bosco. Copertura e decorazioni in mmf.
Ecco la ricetta di questa base molto buona perchè, data l’elevata presenza di burro, resta sufficientemente umida da non richiedere una bagna.

225 gr. burro morbido
225 gr. zucchero
200 gr. farina auto-lievitante
4 uova grandi
25 gr. amido di mais
un cucchiaino di bicarbonato
5 cucchiai di latte
Procedimento:

Inserire tutti gli ingredienti tranne il latte in planetaria con il gancio a foglia. Far amalgamare bene e aggiungere a filo il latte. Impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Cuocere in due teglie da 21 cm. alte 5 cm. (io a volte ho usato delle tegliettine di alluminio usa e getta) imburrate e infarinate, a 180° per 25 minuti o fino a che i bordi non si staccheranno dalla teglia. Fate la prova stecchino e non vi preoccupate se la superficie resta appiccicosa perchè è normale!.
La farcitura ideale sarebbe un velo di marmellata e panna montata ma potete variare in base ai vostri gusti (come ho fatto anch’io in questo caso..).

Torta azzurra a due piani con nastri e rose bianche per Leo

Nessun Commento

 

Oggi per il compleanno del mio quasi maritino ho voluto mettermi alla prova doppiamente. Non mi andava proprio giù di non saper fare le rose di zucchero. Ci avevo provato diverse volte ma proprio i petali non riuscivano a venire. Credendo che il problema vero (al di là della mia evidentemente non eccelsa manualità…) fosse la pdz, ho deciso di comprare la famosa flower paste. Si tratta di una pasta apposta per fare i fiori che rispetto a una comune pdz ha della gomma adragante che le conferisce maggiore elasticità e che la fa seccare rapidamente rendendo i fiori fragili come porcellana. Sono felice del risultato che ho ottenuto! Continua

Pan di spagna (ricetta di Luca Montersino)

Nessun Commento

Ieri ho provato a fare il Pan di spagna seguendo la ricetta di Luca Montersino (…ovviamente tratta dal suo libro “Peccati di gola”).
Queste sono le dosi per due teglie da 18/20 cm di diametro. Io ho utilizzato due tegline di alluminio usa e getta.

250 gr.di uova intere (dovrebbero essere 5 ma è sempre meglio pesarle)
175 gr. zucchero
150 gr. farina 00
50 gr. fecola di patate
1 bacca di vaniglia bourbon

Procedimento: Continua

Caramellandia – utensili e decorazioni per pasticceria

Nessun Commento

Logo del sito Caramellandia

Chi, come me, si diletta a preparare torte decorate e dolci in genere sa cosa vuol dire avere un negozio di  fiducia al quale rivolgersi per comprare utensili, coloranti, prodotti alimentari di difficile reperibilità.

Ho trovato un negozio online fornitissimo e affidabile nel quale fare acquisti di prodotti wilton, decora etc…si chiama Caramellandia ed ha anche una sezione molto carina nella quale è possibile inviare foto delle proprie torte decorate  che che poi gli utenti potranno visualizzare.

Colgo l’occasione per ringraziare il signor Alessandro per la gentilezza e la disponibilità con la quale gestisce il sito web.

E’ Pasqua…prepariamo la pastiera!!

Nessun Commento

Domani sarà pasqua. Tanti auguri a tutti!! Per me Pasqua  significa torta Pasqualina, tagliolini in brodo con l’uovo sodo tritato sopra e un bell’uovo di cioccolato fondente da scartare e mangiare magari con un pezzo di panne toscano (quello sciapo per intenderci).

Questo il menù della mia famiglia da sempre per questa festività. Da quando sono andata a convivere ed ho potuto meglio esplorare le numerose leccornie della tradizione pasquale ho scoperto ed ogni anno aggiunto ai dolci pasquali la PASTIERA NAPOLETANA.

La trovo buonissima. Io amo tanto i  dolci napoletani ed anche siciliani. E la pastiera non fa eccezione. E’ una torta golosa ma dal gusto delicato per la presenza della ricotta. Dolce al punto giusto ed aromatica grazie ad uno degli ingredienti principali: l’acqua di fiori d’arancio.

Continua